Criminoso



This post is about an Italian satirist: Daniele Luttazzi. He's loved in Italy for his works, but he just can't work for television because he was banned (his satirical work is againts the corruption and the falsity of the Italian guvernement) not only once. I'm sorry I'm not traslating his sentencies, but it's simply too difficult for my english level. As a matter of fact, I have to say that not all the text could be understandable for non-italian people, just because it's referred to political and social internal questions... But if you want to read more about him, you can find some information on Wikipedia. Enjoy!

Ed ecco la parte in italiano. Certo qui non devo spiegare chi è e cosa fa Luttazzi! :) Sappiate solo che lo apprezzo moltissimo... Visto a teatro, non visto in televisione da un pò... ma questo lo sapete anche voi. Uno dei pochi esempi di persone che sono state pagate per non lavorare, e che sono frustrate di questo! Vi posto qualcosa di suo, al solito micidiale, letto negli ultimi tempi.

Ho raccolto quaste frasi da "Il Manifesto", dove da un pò di tempo Luttazzi commenta le notizie del giorno "a modo suo", nella rubrica "Ultim'ora". :P Ne posto solo alcune degli ultimi due mesi, scelte da me, e in bassa defizione. :P Spero di non star facendo nulla di illegale (nel caso contrario, Daniele, fammi sapere e toglierò appena possibile!).

Sono una meglio dell'altra!! :D Enjoy!

- Pierferdinando Casini fra le specie in via d'estinzione.
- Alemanno concede ai gay gli stessi diritti di Mina.
- Raggi X scoprono un Van Gogh sotto un altro Van Gogh, e un Warhol sotto un Raffaello.
- Alitalia, cordata col cappio.
- Scajola chiede scusa a quei rompicoglioni di operai.
- Su una luna di Saturno scoperto un lago di idrocarburi, Bush: «Saturno ha armi di distruzione di massa».
- Londra, Times: «Italiani i più maleducati del pianeta». Ci sottovalutano.
- Matera, studentessa sosteneva esami universitari per poter fare sesso.
- Ignazio La Russa non è ancora in vacanza, in questo periodo dell'anno la sua pelle fa la muta.
- I capi di Fatah in fuga travestiti da donna fanno innamorare i capi di Hamas.
- Il K2 si scrolla di dosso altri scocciatori.
- Scherma, il test del Dna conferma: Baldini è il vero padre dei gemelli Pitt-Jolie.
- Oggi conferenza stampa di Tremonti per spiegare l'economia a noi stupidi.
- Militari in città, effetto viagra per La Russa.
- Batman, dopo la morte di Ledger, l'arresto di Bale e l'incidente a Freeman, la maledizione colpisce ancora: ieri non ho trovato parcheggio davanti al cinema.
- Sydney, il papa converte un canguro.
- La pace in Medio Oriente più vicina, i palestinesi hanno finito i sassi.
- Miss Universo, vince di nuovo una terrestre.
- Pentagono: «Nella guerra in Iraq errori di strategia». Ad esempio, la guerra in Iraq.
- Pd, congresso rimandato, i leader litigheranno per telefono.
- Frottolo: «Passo tutti i sabati con gli avvocati a parlare dei miei processi!» Ma Veronica non se la beve.
- Solo il 9% degli italiani favorevole al ritorno del Terzo Reich.
- Frottolo perseguitato dalla Costituzione.
- Alitalia, interviene Scajola, gli uccelli cancellano tutti i voli.
- Afghanistan, La Russa con un sorriso crepa un blindato.
- Frottolo giura di nuovo sulla testa dei suoi figli, a Pier Silvio prende fuoco un orecchio.
- Statista con un papero nei pantaloni e il cappello pieno di fiocchi d'avena si offre di rilanciare il Pd. «Riportatelo qua», dicono alla neuro.
- Già su Ebay le intercettazioni distrutte fra Berlusconi e Saccà.
- Berlusconi: «Il lodo Alfano non è ad personam, è per tutti i cittadini che fanno il presidente del consiglio».
- Il greggio scende a 128 dollari al barile, il grano gli fa una pernacchia.
- Ennesima provocazione di Ahmadinejad: «Cancelleremo Israele dalle mappe del Risiko».
- Batman picchia la madre, Robin sodomizza la nonna.
- Italia, è emergenza emergenze.
- Berlusconi ha scelto i saggi per la riforma della giustizia: Alfano, Gargani, Vaccarella e Cossiga. Satana non era disponibile.
- Scajola confessa: «Ho l'atomica».

(Tutti i diritti riservati di Daniele Luttazzi)

15 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

ho perso un chilo dal ridere!!! sono mitiche...tutte, posso metterti tra i miei link ? nella foto del tuprofilo cè un personaggio di qualche gioco ? è molto bello

Colei che... ha detto...

:D Sono contenta ti sia piaciuto il post! ;)
Mettermi frai link? Certo! Con piacere! Metto il tuo frai miei, anche perché mi sembra giusto far leggere in giro l'ultimo post sulla situazione sarda, davvero molto interessante!
L'avatar (grazie per il complimento!) è l'immagine della protagonista di Syberia, un bellissimo videogioco che non smetterò mai di consigliare! ;)
Ciao!

calendula / trattalia ha detto...

mi hai messo una curiosità addosso mo vado a vedere Syberia..

Claudio Cerri ha detto...

Ciao, piacere di conoscerti! Davvero un bel blog il tuo, passero' a trovarti ancora! Spero che lo stesso valga per te! ;) A presto!

Tyreal ha detto...

Però è un po' troppo comodo essere "frustrati" quando si perde il lavoro per aver detto una marea di volgarità... Stimavo moltissimo Luttazzi finché non è divenuto vittima del suo personaggio. Più che altro definirlo personaggio di satira mi lascia un po' perplesso... Ha iniziato come cabarettista su reti mediaset, ma ecco che d'incanto dopo un paiod i battute sui soliti noti è diventato il campione italiano della satira... Mah... Scimmiottare Jay Leno non mi sembra una gran satira, ma ormai ho perso la speranza in questo senso.

Colei che... ha detto...

@ Claudio: che piacere vederti sul mio blog! Grazie mille per essere passato... Io tornerò di sicuro, per ammirare le tue meraviglie! ;)

@ Tyreal: grazie mille del commento! :)
Io però non la farei così semplice... se da cabarettista si è volluto buttare sulla satira, è stata una scelta... che poi non glielo abbiano fatto fare come avrebbe voluto, è un'altra cosa. Di volgarità la televisione ne è piena, e la lasciano stare in nome degli ascolti... chiaro che quando tagliano una trasmissione di successo perché "volgare" qualcosa non quadra.
Se poi penso ad artisti che fanno satira in Italia, me ne vengono in mente davvero pochi... il più famoso forse Dario Fo, ma personalmente lo trovo più volgare di Luttazzi!

Tyreal ha detto...

Un grande della satira è stato Grillo, ma anche lui si è un po' perso nell'autocelebrazione... Per quanto riguarda le "regole" della tv italiana... beh, ci siamo capiti,mi sa...

Ah, puoi contattarmi via mail o msn o come preferisci? Ho un paio di cose da chiederti con un po' di urgenza

luttazzi4ever ha detto...

Ovviamente il mito per eccellenza. Una sua battuta vale da sola il prezzo di un quotidiano, qualsiasi sia.

Il suo stile è sempre migliore. I love Daniele!

Colei che... ha detto...

Beh, Luttazzino, chissà perché... da te me lo aspettavo un commento simile! :P
Se riuscirò a raccoglierne altre, di battute, le posterò di nuovo sul blog! ;)

luttazzi4ever ha detto...

Che poi ho appena pensato che anche mi sono un Luttazzi(finto)che per colpa della mia email ha ricevuto tante mail destinate al Luttazzi(quello vero), indi potrei anche darti mi l'autorizzazione. Ah...cosa darei per una sola ora con lui...che uomo...

Un abbraccio da lui sarebbe il massimo dopo quello con Rocco Tanica.

TERESA VARGAS FERIA ha detto...

Hola

me encanto su blog....

uper cool

teresa

IL beppe ha detto...

ciao colei che!

tra l'altro syberia è piaciuto un sacco anche a me.
quando l'ho finito (dopo aver sclerato non so quante ore davanti al pianoforte)
ho avuto un senso di vuoto al termine dell'episodio.
ho comperato syberia 2....ma non l'ho ancora giocato perchè a parte non avere il tempo,ho paura di rovinare quel ricordo magico che mi ha lasciato il primo episodio.

ciao

ilbeppe

Tyreal ha detto...

Syberia 2 è bello, ma non ha tutta la magia del primo episodio... Quel finale, la corsa disperata, il treno sotto la neve... un po' un brivido, tuttele volte che lo rievoco.

@Luttazzi4ever: propongo un abbraccio di gruppo con Rocco Tanica e pure con Faso, se si aggrega.

Colei che... ha detto...

@ Teresa: thank you for your visit! I'm glad you liked my blog! ;)

@ Beppe e Tyreal: sono d'accordo con Tyreal, il seguito di Syberia non vale il primo... c'è qualche strano "buco" nella sceneggiatura, e di sicuro manca la magia che il primo trasmette. (e, si, lo ammetto... anche a me ripensando al primo Syberia a volta vengo colta da un bivido). :)

Alessandro Neri ha detto...

- Londra, Times: «Italiani i più maleducati del pianeta». Ci sottovalutano.

stupenda!